Benvenuti nel Portale Amministrazione Trasparente

L'Università della Calabria cura la sezione Amministrazione Trasparente, del Portale di Ateneo, secondo le disposizioni contenute nell'Allegato A del D.lgs 14 marzo 2013, n. 33, "Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni", successivamente modificato e integrato dal D.lgs. 25 maggio 2016, n. 97 noto anche come FOIA.

Tali disposizioni di legge individuano gli obblighi di trasparenza concernenti l'organizzazione, l'attività e le modalità per la loro realizzazione, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche. 

I dati personali pubblicati nella sezione "Amministrazione Trasparente" sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla normativa vigente sul riuso dei dati pubblici (direttiva comunitaria 2003/98/CE e d.lgs. 36/2006 di recepimento della stessa e ss.mm.ii.), in termini compatibili con gli scopi per i quali sono stati raccolti e registrati, nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali.

Le informazioni contenute in questa sezione sono monitorate dal Responsabile per la Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza di Ateneo.

Al link archivio storico è possibile consultare i dati pubblicati fino alla data del 31 gennaio 2019. 

 

Informazioni e contatti:
Il Responsabile per la Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza di Ateneo (RPCT) è il Dirigente Dott. Alfredo Mesiano, e-mail: rpct@unical.it. (D.R. n. 2020 del 19/12/2018). 
Per comunicazioni o informazioni scrivere all'indirizzo e-mail: trasparenza@unical.it.

 

Recapiti e contatti
via Pietro Bucci - 87036 Arcavacata di Rende (CS)
PEC amministrazione@pec.unical.it
Centralino (+39) 0984 4911
P. IVA 80003950781
Linee guida di design per i servizi web della PA
Seguici su:

 

I dati personali ivi pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla normativa vigente sul riuso dei dati pubblici (direttiva comunitaria 2003/98/CE e d. lgs. 36/2006 di recepimento della stessa), in termini compatibili con gli scopi per i quali sono stati raccolti e registrati, e nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali.